About Me

IMG_5725

La luce, completa di tutte le sue componenti cromatiche, colpisce un oggetto che ne riflette solo una parte, quella che determina il suo colore. E’ così che abbiamo la percezione del verde di un albero, una rosa rossa, o il mare blu. Con questo principio il riflesso dell’immagine, viene registrato sul supporto, che potrà essere la pellicola oppure il sensore elettronico della fotocamera.

Questo, in poche parole, è il principio su cui si basa la fotografia. La differenza tra una foto, una bella foto e una grande fotografia è nella persona che sta dietro l’obbiettivo. L’occhio di chi riesce a vedere in una situazione banale un momento emozionante da riportare su una pellicola, è quello di una persona che sa riconoscere lo spirito e l’emozione di un’immagine da ricordare per sempre.

Michelangelo diceva che la scultura era già presente all’interno del blocco di marmo, bisognava solo togliere il materiale in eccesso. Ora, senza scomodare figure troppo importanti anche solo da prendere come esempio, l’empatia che il fotografo deve avere con il soggetto è fondamentale per riportare, non solo l’immagine, ma lo spirito e il contesto del momento e che dovrà, un giorno lontano, rievocare il ricordo nella stessa condizione e la stessa emozione di quando si fece lo scatto.

Il risultato che voglio raggiungere con la mia fotografia quindi, è quello di dare la possibilità a chi rivedrà il mio lavoro nel futuro, di recuperare non solo il ricordo di un momento, ma riprovare le stesse emozioni e per un attimo sospendere il tempo e tornare a rivivere con la mente lo stesso istante.

Andrea Dall’Agnola 